PORTO SOSTENIBILE®: il modello di settore per lo sviluppo sostenibile dei porti turistici

 

Copertina Porto Sostenibile

La sostenibilità rappresenta un fattore di crescita centrale per il settore nautico e un valore aggiunto per l'attrattività delle imprese portuali turistiche.

Con l'obiettivo di comunicare e promuovere la sostenibilità delle strutture per la nautica da diporto, Assonat-Confcommercio, in collaborazione con ICStudio Srl, promuove "Porto Sostenibile", lo standard di settore per lo sviluppo sostenibile
dei porti e approdi turistici Italiani.

"Porto sostenibile" consente di valutare e migliorare il Grado di Sostenibilità di un porto turistico in 7 ambiti ritenuti strategici per la nautica da diporto: Qualità del servizio al Cliente, Gestione della destinazione turistica, Transizione ecologica, Responsabilità Sociale e Sicurezza dei lavoratori e degli ospiti, Responsabilità Amministrativa d’Impresa, Trasformazione Digitale, Affidabilità economica.

Attraverso l’adozione di tale modello, il Marina potrà migliorare la propria capacità di orientare investimenti e azioni per la competitività d’impresa, ottimizzando i costi e incrementando il valore dei servizi offerti. Inoltre, il Marina potrà monitorare nel tempo e comunicare in maniera trasparente alle parti interessate (Pubbliche Amministrazioni, concessionari, clienti, soci, azionisti, etc.) le proprie Performance di Sostenibilità attraverso criteri e parametri oggettivi e verificabili da Enti indipendenti.

Lo standard “Porto Sostenibile” è applicabile ai Marina di qualunque dimensione (il set di indicatori minimi potrà essere incrementato in base alla complessità organizzativa della singola impresa) ed è integrabile con le principali norme di gestione aziendale ISO.

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

®