"NAUTI.FORM": 40 ore di formazione gratuita per l'innovazione sostenibile e competitiva dei Marina Italiani

 

nautiform porticciolo

Il progetto NAUTI.FORM è un progetto settoriale nazionale, rivolto alle Organizzazioni iscritte al Fondo Interprofessionale FOR.TE del comparto Commercio, Turismo e Servizi 

Il progetto è presentato da ICSTUDIO S.r.l. – Società di consulenza direzionale e di formazione manageriale, in collaborazione con ASSONAT – Associazione Nazionale degli Approdi e Porti Turistici

Scopo del progetto è quello di aggiornare e accrescere le competenze del personale che opera nella Filiera della Nautica da Diporto, con particolare riferimento ai temi dell’innovazione d’impresa sostenibile e competitiva.

Ogni Organizzazione partecipante potrà finanziare 100% a fondo perduto un Piano Formativo aziendale personalizzato, organizzato in moduli ed erogato on site.

In particolare, per la configurazione del proprio Piano ogni Organizzazione potrà scegliere i percorsi formativi secondo una o più delle seguenti possibilità:

  • PACCHETTO FORMATIVO “Porto Sostenibile”, il Modello integrato per la misurazione delle prestazioni e la qualificazione dei porti e approdi turistici italiani elaborato in collaborazione con ASSONAT.
  • Corsi disponibili nel nuovo Catalogo Nazionale per la formazione nella Nautica da Diporto ed. 2020-2021 [Scarica il Catalogo]
  • ‎Formazione obbligatoria in materia di Salute e Sicurezza. [Scarica il Catalogo]
  • Corsi di interesse per il Marina non presenti sul Catalogo, la cui programmazione può essere concordata con l'Organizzazione

Ogni Organizzazione dovrà garantire una partecipazione minima di almeno 4 dipendenti per ogni modulo formativo richiesto.

In caso di partecipazione con meno di 4 dipendenti potranno essere attivati dei corsi interaziendali (Corsi sempre erogati “on site”, ma con Organizzazioni limitrofe coinvolte simultaneamente in aula, per consentire il raggiungimento del numero minimo di partecipanti richiesto dal Fondo).

Al progetto NAUTI.FORM potranno aderire non più di 28 Organizzazioni. Per tale motivo, le domande pervenute saranno prese in carico in ordine d’arrivo fino a completamento dei posti disponibili.

Verificata l’ammissibilità preliminare al Piano, saranno completate le attività di analisi dei fabbisogni formativi, di progettazione degli interventi formativi (dati partecipanti, durata, argomenti e contesto di riferimento, obiettivi formativi, ecc.) e si procederà con la predisposizione e presentazione del progetto al Fondo For.Te. secondo le modalità previste dall’Avviso.

Per il presente avviso non sono previsti pagamenti, neppure a titolo di anticipo, a carico delle Organizzazioni partecipanti. La gestione economico-finanziaria del Piano sarà a carico del soggetto presentatore del Piano, ICStudio Srl.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.