• news



Azione 1.1.2. - Sostegno alle MPMI per l'acquisizione di servizi per l'innovazione
Bando A - POR CREO FESR Toscana 2014-2020 


close up 1224277 1280

A partire dal 1 dicembre 2016 tutte le MPMI del settore Manifatturiero, Turismo, Commercio e attività Terziarie possono presentare una domanda di finanziamento per l'acquisizione di servizi di cosnulenza tra quelli elencati nel "Catalogo dei servizi qualificati per le imprese toscane" (decreto dirigenziale n°1389 del 30/03/2016).

L'agevolazione concessa dalla Regione Toscana consiste in un contributo a fondo perduto variabile dal 30% al 90% dell'investimento ammissibile, in relazione alla dimensione dell'impresa, alla tipologia dei servizi qualificati richiesti e alla localizzazione (investimento minimo € 15.000, investimento massimo € 100.000).

Tra i diversi servizi finanziabili segnaliamo quelli per:

  • Innovazione di prodotto
  • Innovazione organizzativa e certificazione di sistemi, processi e prodotti
  • Innovazione commerciale

I soggetti beneficiari dell'agevolazione

Sono ammesse a beneficiare delle agevolazioni le micro, piccole e medie imprese in forma singola o associata in ATS, ATI, Reti di imprese con personalità giuridica, Reti di impresa senza responsabilità giuridica, Consorzi con attività prevalente rientrante in uno dei seguenti codici ATECO 2007:

  1. B - Estrazione di minerali da cave e miniere
  2. C - Attività manifatturiere
  3. D - Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata
  4. E - Fornitura di acqua, reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento
  5. F - Costruzioni
  6. G - Commercio all’ingrosso e al dettaglio
  7. H - Trasporto e magazzinaggio
  8. I - Servizi di alloggio e ristorazione
  9. J - Servizi di informazione e comunicazione
  10. M - Attività professionali, scientifiche e tecniche
  11. N - Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese
  12. Q - Sanità e assistenza sociale
  13. R - Attività artistiche, di intrattenimento e divertimento
  14. S - Altre attività di servizi ad esclusione della divisione 94

Le attività agevolabili

I progetti di investimento realizzati dalle imprese beneficiarie sul territorio della Regione Toscana per l’acquisizione di servizi qualificati sono riconducibili alle diverse tipologie di attività innovative presenti nel “Catalogo dei servizi qualificati per le imprese toscane”, sezioni A e B Innovazione.

  1. A  Servizi qualificati di accompagnamento – primo sostegno per l’innovazione
    1. A.1  Servizi di audit e assessment del potenziale e dell’impatto sociale
    2. A.2  Studi di fattibilità
  2. B  Servizi qualificati specializzati di consulenza e sostegno all’innovazione
    1. B.1  Servizi qualificati di supporto alla ricerca e sviluppo ed alla innovazione di prodotto e/o processo
    2. B.2  Servizi qualificati di supporto alla innovazione organizzativa e alla conseguente introduzione di tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) e alla sperimentazione di pratiche di innovazione sociale
    3. B.3  Servizi qualificati di supporto all’innovazione commerciale per il presidio strategico dei mercati
    4. B.4  Servizi qualificati specifici
    5. B.5  Servizi qualificati di consulenza per l’innovazione finanziaria

La nostra proposta

Proponiamo alle imprese interessate una consulenza tecnica gratuita per la:

  • Verifica di fattibilità e definizione del business plan di progetto
  • Elaborazione del progetto e presentazione della domanda di finanziamento a fondo perduto



icona pdfScarica la scheda informativa

 

Elenco News